Eventi

Consegnate le borse di studio Marvelli 2018/2019

Il premio Marvelli come ricerca nell’universo studentesco riminese alla riscoperta dei più sani e autentici valori della solidarietà, come occasione di indagine e di riflessione sull’impegno sociale e umanitario dei giovani, come auspicio a una visione della vita aperta alla condivisione e al bene degli altri. Queste le ragioni, le motivazioni forti che hanno accompagnato sin dalla sua prima edizione il premio intitolato al Beato Alberto Marvelli, istituito nel 2004/2005 dal Lions Club Rimini-Riccione Host “allo scopo di onorare un riminese che fu studente e cittadino esemplare e di incoraggiare nei giovani analogo impegno nella scuola e nella vita”. Il premio è destinato a studenti delle scuole medie superiori della città di Rimini “che si siano distinti con continuità nel tempo, per elevato profitto scolastico, dirittura morale, bontà d’animo, altruismo, impegno sociale e cristiano, testimoniato da atti di solidarietà verso il prossimo”.

Morto nel 1946 vittima di un incidente stradale a soli 28 anni di età, Alberto Marvelli costituisce uno splendido esempio di giovane professionista, di laico impegnato nell’apostolato e nella costruzione di un mondo migliore anche come politico, in un’Italia che subiva gli ultimi contraccolpi della devastante seconda guerra mondiale. Le eccezionali doti che Alberto possedeva, vissute con sincerità e naturalezza, esercitavano un fascino su tutti, di qualunque idea politica o sociale fossero. Su un piccolo block notes Alberto scriveva: “servire è migliore del farsi servire. Gesù serve”. È con questo spirito di servizio che Alberto affrontò il suo impegno civico. La causa per la sua beatificazione fu introdotta il 1° marzo 1968 e la salma venne traslata dal cimitero alla chiesa di S. Agostino. Il 22 marzo 1986 è stato promulgato il decreto sulle virtù e dato il titolo di venerabile. È stato beatificato da Papa Giovanni Paolo II il 5 settembre 2004 a Loreto.

Giovedì 16 maggio si è riunita la Commissione giudicatrice del premio Marvelli per l’anno sociale 2018/2019. La Commissione, composta da Cesare Frisoni, presidente, Mattia Morolli, assessore alla Scuola e Politiche educative del Comune di Rimini, Cinzia Montevecchi, Grazia Urbini e Guido Zangheri, segretario, ha esaminato i profili didattici e formativi di sei studenti, pervenuti al Club dalle tre scuole medie superiori prescelte: il Liceo Scientifico “A. Einstein”, l’Istituto Tecnico per il Turismo “Marco Polo”, il Liceo Classico “Giulio Cesare – Manara Valgimigli”.

Vincitrice della borsa di studio “Beato Alberto Marvelli” per l’anno scolastico 2018/2019 la studentessa Bianca Brigliadori della classe 5a C del Liceo classico “Giulio Cesare – Manara Valgimigli”. Questa la motivazione: “Semplice e riservata, ma profonda nel pensiero, Bianca si segnala oltre che per l’eccellente profitto, per il suo grande impegno in feconde attività di formazione cristiana dei ragazzi e di prevenzione e di riabilitazione dei giovani”.

Secondo premio alla studentessa Claudia Ciabatta della classe 5a G del Liceo Scientifico “A. Einstein”. Questa la motivazione: “Molto sensibile ai temi della giustizia sociale e della condivisione solidale, Claudia ha partecipato alla realizzazione di importanti esperienze quali “Il campo di servizio Unitalsi ACR” a Loreto e il Progetto “Andale, es el momento” in Messico, curandone ammirevolmente la restituzione degli esiti alla comunità scolastica”.

Terzo premio allo studente Davide Arduini della classe 5a C del Liceo Classico “Giulio Cesare – Manara Valgimigli”. Questa la motivazione: “Ragazzo dolce e generoso, con un ottimo profitto scolastico, Davide si distingue nell’impegno sociale e cristiano per lo spirito di accoglienza rivolto soprattutto ai più deboli e poveri”.

Hanno consegnato i premi, lunedì all’Hotel Imperiale di Rimini, il presidente del Lions Club Rimini-Riccione Host, Cesare Frisoni, ed il segretario Guido Zangheri. Presente l’assessore alla Cultura del Comune di Rimini, Giampiero Piscaglia.



Lions Club Rimini Riccione Host

Lascia il tuo indirizzo email per essere sempre aggiornato sulle nostre attività e gli eventi in programma

#riminihost